keyframedaily:

Derek Jarman, Burning the Pyramids (Art of Mirrors), 1970-73.

(via sarimner)

theangelofhistory:

ninjournal:

Anais Nin hard at work, self-publishing her novel Winter of Artifice on her own letterpress

How can you not love this woman, I ask you.

(via tiliqua)

somisareg-sanatalp:

Kazimir Malevich teaching students of Unovis, Vitebsk, (1925)

(via eclektic)

bigandstrong:

Caio Fonseca, Fifth Street C12.2, 2012

(via blastedheath)

paddle8:

Peter Max I "JFK," 1989 I The Independence Auction I Jul 1 — Jul 10

#peter max  #1989  

blushingcheekymonkey:

for meyerhold’s 1922 production of “the death of tarelkin”, he engaged the constructivist artist and designer varvara stepanova

erotopaegnion:

rudygodinez :

Lutz Bacher, cinque immagini di “Sex With Strangers” , (1986)

In “Sesso con stranieri”, un opera giovanile chiave, l’artista ha fatto ingrandimenti fotografici di illustrazioni e didascalie da un libro che pretende di essere uno studio di sociologia cautelativa sulla psicologia femminile e il comportamento sessuale deviante, ma è, di fatto, la pornografia polpa. Come con i suoi “scherzi” iconiche (1985-8) e più tardi (1991-3) della serie, questa immagine paia di lavoro e di testo in modo che complicano e trasformano una lettura iniziale del lavoro, l’invio di queste scene esplicitamente pornografiche in un “Playboys” il discorso intorno pop-psicologia, femminismo, oscenità, politica, umorismo, ecc

( via )

cinoh:

Katsuro Yoshida, Work “9”, 1970

schuhtutehemd:

Giacomo Balla / vestito antineutrale, 1914